La Fondazione Fabretti sta dedicando una particolare attenzione al tema del lutto e della perdita in età adolescenziale.
Questo tema, delicato e complesso da affrontare, è molto spesso presente nelle esperienze di vita, nelle paure e nei pensieri dei ragazzi, che si trovano a conoscere la finitudine in maniera diretta, attraverso eventi luttuosi e perdite vissute personalmente ma anche attraverso le notizie apprese in maniera indiretta dai social network e dai mezzi di comunicazione.

La scomparsa di una persona cara rappresenta un momento doloroso che scuote l’equilibrio personale e famigliare, spesso traducendosi in un avvenimento riguardo al quale è difficile parlare ed esprimere le proprie emozioni. Le immagini di violenza e di morte raccontate dalla televisione e dalla cronaca come guerre e attacchi terroristici, e la capillare diffusione attraverso i social network di notizie e fenomeni come Blue Whale, espongono i più giovani a situazioni di vulnerabilità che spesso si trovano ad affrontare in solitudine, senza il sostegno adeguato.

In entrambi i casi entrare in contatto con l’esperienza del fine vita porta con sé molti dubbi, paure e domande a cui è importante dare ascolto per aiutare i giovani a conferire senso a questi vissuti.

A partire dal prossimo autunno, la Fondazione Fabretti fornirà uno spazio di ascolto e condivisione attraverso l’attivazione di un gruppo di supporto al lutto per gli adolescenti, all’interno del progetto “Un aiuto per chi rimane”, organizzato con il sostegno di SOCREM Torino. Durante gli incontri, che seguiranno le modalità dell’Auto Mutuo Aiuto, sarà presente un esperto attento alle esigenze e ai bisogni comunicativi specifici di questa fascia di età.
Sarà inoltre avviato un laboratorio di psicodramma, rivolto agli adolescenti e coordinato dalla dott.ssa Caterina Di Chio, al quale potranno partecipare anche coloro che non hanno vissuto un lutto o esperienze traumatiche in prima persona, ma che desiderano riflettere e condividere un’esperienza creativa sul tema della perdita.

Entrambe le attività in fase di attivazione sono gratuite e aperte alla cittadinanza.

Per informazioni e iscrizioni: 011 5812314 info@fondazionefabretti.it

Scarica la locandina: A_come_adolescenti

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi