Torino Spiritualità, in collaborazione con la Fondazione Fabretti, vi invita Sabato 26 settembre, alle ore 16, presso il Cortile di Combo (Corso Regina Margherita, 128 – Torino), all’incontro “Congedi impossibili. La morte e l’emergenza”.
Con Guidalberto Bormolini, monaco e tanatologo; Giovanni De Luna, storico contemporaneista, e Ana Cristina Vargas, antropologa e direttore scientifico della Fondazione Fabretti.
Per chi non è sopravvissuto al Covid-19, la pandemia ha significato andarsene senza avere avuto accanto i propri cari e senza la possibilità di un accompagnamento religioso o laico. Per chi ha perso una persona amata, questo “congedo impossibile” ha comportato affrontare l’urto del lutto senza il conforto di una ritualità funebre condivisa.
Su queste questioni, dolorosamente aperte, occorre riflettere ancora nell’ottica di elaborare l’accaduto e di cominciare a costruire forme condivise di commemorazione.
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
È possibile prenotare (massimo 2 posti) presso la biglietteria del Circolo dei lettori (via Bogino 9, Torino), telefonando al numero 366 2107136 o scrivendo a prenotazioni@torinospiritualita.org (indicando nome, cognome e numero di cellulare), entro 24 ore dall’inizio dell’evento.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dell’evento sul sito di Torino Spiritualità
Per maggiori informazioni sulla location visitare il sito di Combo – Torino
Vi aspettiamo!