Il medico di fronte alla morte (secoli XVI-XXI)

22,00

Presentazione

Questo libro è il frutto di una ricerca durata due anni e promossa dalla Fondazione Ariodante Fabretti di Torino, a cui hanno lavorato studiosi italiani e francesi di differenti discipline (storici, antropologi, sociologi), Il tema centrale che sottende diversi saggi è rappresentato dalla figura del medico che, nel corso dell’età moderna e contemporanea, ha teso progressivamente a definire ed affinare le proprie competenze e il proprio sapere in rapporto alla morte, ai criteri per constatarla e al modo di affrontarla. Il medico di fronte alla morte costituisce dunque il tentativo di scandagliare, attraverso un approccio interdisciplinare, un filone di studi interessante e poco studiato, la tanatologia medica: un ambito di ricerca la cui importanza e complessità – in termini non soltanto accademici, ma anche culturali e sociali – devono ancora essere in gran parte esplorati.

Disponibile

COD: 9788890235023 Categoria:

Descrizione

Giorgio Cosmacini, Georges Vigarello (a cura di),
Fondazione Fabretti Editore, Torino, 2008

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il medico di fronte alla morte (secoli XVI-XXI)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.